Dott. GIACOMO VOLPE
Chirurgo Plastico ed Estetico a Bari
lentigo
Trattamenti laser

LENTIGO (MACCHIE) SOLARI

Anche definite come “simplex” le lentigo solari sono definite come aree cutanee piatte a margini regolari di colore marrone da chiaro a scuro che colpiscono maggiormente le zone fotoesposte (volto e mani). Sono dovute ad un accumulo di melanociti. Sono spesso associate a altri segni dell’invecchiamento cutaneo come elastosi e dilatazione dei piccoli vasi sanguigni.
Il trattamento di elezione per queste lesioni (una volta che la loro diagnosi di lesione benigna sia certa) è quello con i laser Q-switched. L’utilizzo di una lunghezza d’onda di 532 nm o, nei casi di lesioni più datate, l’uso anche della lunghezza d’onda di 694 nm (laser al rubino) permette la frammentazione del pigmento e la sua eliminazione sia per via trans-epidermica sia per fagocitosi ad opera dei mastociti. Tali trattamenti sono confinati alla sola lesione pigmentata e non determinano, per cessione termica, ringiovanimento dei tessuti circostanti.
Nei casi nei quali le lentigo solari siano numerose, si associno a fini teleangectasie e non siano presenti solchi o rughe o altri segni di invecchiamento più severo della pelle è preferibile eseguire alcune sedute di trattamento con IPL (che liberando calore stimolano anche la produzione di collagene) seguite da quelle con laser Q-switched.

  • TIPO DI INTERVENTO
    Trattamento Laser
  • CONSENSO INFORMATO DA FIRMARE
  • DURATA DI OGNI SEDUTA
    20 minuti circa
  • NUMERO DI SEDUTE
    4 - 5 (in funzione della severità ed estensione della problematica)
  • DISTANZA TRA LE SEDUTE
    30 – 40 giorni
  • FORME DI ANESTESIA
    Nessuna
  • EFFETTI COLLATERALI (ANCHE TEMPORANEI)
    Rossore (qualche ora), gonfiore per qualche giorno (se il trattamento è eseguito vicino alle palpebre), rare ecchimosi (a volte volute) della durata anche di 1 settimana, rare piccole crosticine in corrispondenza delle lentigo di maggiori dimensioni e soprattutto dopo trattamento con laser Q-switched.
  • PRECAUZIONI DA SEGUIRE PRIMA DEI TRATTAMENTI
    Non esporsi volontariamente alla luce solare o a lampade UV per 30 giorni prima del trattamento, non assumere antibiotici o tranquillanti, applicare protezione solare 50+ per almeno 15 giorni prima della prima seduta.
  • PRECAUZIONI DA SEGUIRE DOPO I TRATTAMENTI
    Le stesse da eseguirsi prima dei trattamenti.
 

Prenota

Compila il modulo per la tua richiesta. Sarai prontamente contattato.
I campi con * sono obbligatori

* Utilizzando questo modulo accetti al salvataggio e all'utilizzo dei tuoi dati su questo sito, in base alla normativa GDPR. Policy Privacy